Skip to main content

[it] MODULO L. COMUNICAZIONE AL DESTINATARIO DEL DIRITTO DI RIFIUTARE DI RICEVERE L’ATTO

MODULO L

COMUNICAZIONE AL DESTINATARIO DEL DIRITTO DI RIFIUTARE DI RICEVERE L’ATTO
(Articolo 12, paragrafi 2 e 3, del regolamento (UE) 2020/1784 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2020, relativo alla notificazione e alla comunicazione negli Stati membri degli atti giudiziari ed extragiudiziali in materia civile o commerciale (notificazione e comunicazione degli atti) ] (1))

Articolo 12, paragrafi 2 e 3, del regolamento (UE) 2020/1874 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2020, relativo alla notificazione e alla comunicazione negli Stati membri degli atti giudiziari ed extragiudiziali in materia civile o commerciale (notificazione e comunicazione degli atti) ] (GU L 405, del 2.12.2020, pag. 40.)

I.   COMUNICAZIONE AL DESTINATARIO

L’atto accluso è notificato o comunicato in conformità del regolamento (UE) 2020/1784. È prevista la facoltà di rifiutare di ricevere l’atto accluso se non è redatto o accompagnato da una traduzione in una lingua compresa dal destinatario oppure nella lingua ufficiale o in una delle lingue ufficiali del luogo di notificazione o di comunicazione. Chi vuole avvalersi di tale diritto può dichiarare il proprio rifiuto al momento della notificazione o della comunicazione direttamente alla persona che la effettua, oppure entro due settimane dalla notificazione o dalla comunicazione rinviando all’indirizzo sottoindicato il presente modulo completato o qualsiasi dichiarazione scritta che indichi il proprio rifiuto di ricevere la l’atto in ragione della lingua in cui è fornita. Si noti che se si rifiuta di ricevere l’atto accluso e l’organo giurisdizionale o l’autorità investiti del procedimento nel corso del quale si sono rese necessarie la notificazione o la comunicazione decidono che il rifiuto non è giustificato, tale organo o autorità può applicare le conseguenze giuridiche previste dalla legislazione dello Stato membro del foro, come per esempio ritenere la notificazione o la comunicazione valide, in caso di rifiuto ingiustificato.

II.   RECAPITO AL QUALE VA RESTITUITO IL MODULO (2):

II.   RECAPITO AL QUALE VA RESTITUITO IL MODULO:

2. Indirizzo:

III.   DICHIARAZIONE DEL DESTINATARIO: (3):

Rifiuto di ricevere l’atto in quanto non è redatto o accompagnato da una traduzione in una lingua da me compresa oppure nella lingua ufficiale o in una delle lingue ufficiali del luogo di notificazione o di comunicazione.

Comprendo le seguenti lingue:

Non dimenticare di firmare e timbrare (se pertinente) il modulo dopo averlo stampato

Firma e/o timbro o firma elettronica e/o sigillo elettronico:

Modulo PDF


(1) GU L 405, del 2.12.2020, pag. 40

(2) Da compilare a cura dell’autorità che procede alla notificazione/comunicazione.

(*) Voce facoltativa.

(3) Da compilare e firmare a cura del destinatario. Voce facoltativa.

Salva bozza Carica bozza